fbpx

Il cibo d’asporto per salvare i ristoranti

 In News

“Ordinate cibo da asporto per salvare i ristoranti” consiglia così Anthony Fauci, immunologo americano, in una recentissima intervista. La sua voce si unisce a quella di molti altri nomi noti provenienti da diversi settori che suggeriscono questo metodo non solo per salvare economicamente la categoria, ma anche per poter risollevare gli animi in un momento storico così difficile.

Così come nel nostro Paese, anche in molti altri il nuovo lockdown sta mettendo a dura prova la categoria dei ristoratori. La buona notizia è che, nonostante i ristoranti debbano osservare orari di apertura ridottissimi, la consegna a domicilio e l’asporto sono assolutamente incoraggiati.

Puntiamo quindi sulle app che ci permettono di venire in soccorso ai nostri clienti e di salvare il fatturato. Da un recente studio è infatti emerso che un’alta percentuale di persone, soprattutto nel weekend, non rinuncia ai piatti del ristorante di fiducia appoggiandosi alle varie app di consegna a domicilio.

Dobbiamo però farci trovare pronti a gestire questa nuova emergenza. Una app creata per le esigenze del tuo locale e della tua clientela, facile da usare e con un basso costo, è sicuramente il miglior investimento che puoi fare ora per rimanere attivo e stanne certo, i tuoi clienti se ne ricorderanno!

E’ ormai un dato consolidato infatti che durante il periodo di lockdown di marzo, la maggior parte delle persone abbia fruito della consegna a domicilio, molti per la prima volta. Con l’arrivo dell’estate, e l’allentamento delle restrizioni, gli ordini di delivery subirono un leggero calo ma rimasero comunque un trend in crescita. Gli studi di settore ne determinano quindi l’efficacia e sicuramente il nuovo lockdown porterà questa abitudine a consolidarsi definitivamente.

All’estero è ormai consuetudine la consegna a domicilio da molti anni, mentre in  Italia il mercato ha subito un’impennata proprio quest’anno.

Non abbandonare i tuoi clienti (e i tuoi profitti!) proprio ora: rivolgiti al nostro team di consulenti per un appuntamento gratuito e unisciti ai molti ristoratori professionisti che già stanno approfittando dei nostri servizi.

La tua app, con il logo del tuo ristorante, non è costosa come pensi!

 

Laura Rossi

 

Post suggeriti

Leave a Comment